Degustazioni di vino Chianti Toscana Degustazioni di vino Chianti Firenze Chianti

DE EN IT
Attività / Visite e degustazioni

Una delle esperienze da vivere al Castello è partecipare alle nostre visite guidate, a cominciare da quella dello storico maniero, con lo splendido cortile e le secolari cantine sotterranee.

Il Castello

Durante la visita (anche in inglese, spagnolo, francese, tedesco; dura circa un’ora), vivrete a stretto contatto con le tappe fondamentali della storia del Castello, che s’intreccia con quella fiorentina: della famiglia Pazzi – i banchieri proprietari dell’edificio fin dalla sua costruzione (XII secolo) – nel cortile centrale è ancora visibile lo stemma scolpito da un maestro della scultura rinascimentale, Donatello.

Degustare i nostri vini

Scendere nei sotterranei vi aprirà le porte delle secolari cantine dove, in magnifiche botti di rovere, vengono invecchiati i nostri vini, che potrete anche assaggiare.
A conclusione del tour, infatti, vi attende una degustazione: dal Bianco di Castignano al Vigneti Trebbio La Congiura, dal Chianti docg d’annata al Lastricato, per finire con il classicissimo Vin Santo; il tutto accompagnato da piccoli stuzzichini, tra i quali la “fettunta” – pane abbrustolito condito con l’olio extravergine di nostra produzione, naturalmente.

A proposito di olio: i sotterranei celano anche le ex carceri, utilizzate successivamente per conservare l’olio in grandi orci di terracotta, vestigia del passato produttivo del Castello.

Tour dell’olio e professional oil tasting

Durante la visita guidata, potrete passeggiare nell’oliveta dove osservare le diverse tipologie di piante e di olive. Davanti al nostro nuovo frantoio riceverete nozioni generali sulla produzione dell’olio, sulla corretta conservazione, sulla classificazione delle diverse cultivar.
A conclusione del tour, potrete assaggiare diversi campioni di nostra produzione e apprenderne le tecniche base di riconoscimento, assieme a quelle di assaggio: l’olio di qualità non avrà più segreti.

Tour dello zafferano

Se scegliete di venire al Castello tra la fine di ottobre e i primi di novembre vi consigliamo una visita della nostra zafferaneta con prove di raccolta del crocus sativus da cui otteniamo gli stigmi del nostro superlativo zafferano delle Colline Fiorentine.

 


CONDIVIDI

Degustazioni di vino Chianti