Zafferano Toscana Produzione Zafferano Toscana Zafferano Firenze

EN IT
Azienda agricola / Zafferano

Il Castello del Trebbio è anche sinonimo di zafferano purissimo, che coltiviamo dal 2001. Dopo un attento studio su terreni e microclimi delle colline intorno a Firenze, siamo stati tra i promotori della rinascita di questa coltivazione dopo almeno tre secoli di fermo, oggi regolamentata dal disciplinare dello Zafferano delle Colline Fiorentine e dall’omonimo Consorzio di cui siamo tra i fondatori.

Spezia pregiatissima di origine asiatica – conosciuta fin dall’antichità in Asia Minore come tintura e, solo successivamente, in cucina e in medicina – è strettamente legata alla tradizione toscana: pare venne importata già nel Duecento grazie a un frate domenicano. Importanti citazioni qualificano lo zafferano del contado fiorentino come uno dei migliori in assoluto, tanto da essere rinominato “Zima di Firenze”, una specie di Dop ante litteram.

Al Castello ne seguiamo tutto il processo produttivo, dalla coltivazione (ogni biennio, ad agosto, i bulbi di crocus sativus vanno riseminati in un nuovo campo) alla raccolta dei bellissimi fiori viola e dei preziosi stigmi rossi, dall’essiccazione al minuzioso confezionamento: il risultato è uno zafferano purissimo in pistilli dall’aroma intenso e inebriante.

E se volete sfruttare al meglio questa nobile spezia, troverete tanti suggerimenti gastronomici all’interno delle confezioni dello Zafferano del Castello in vendita nel nostro Farm Shop.


CONDIVIDI

Zafferano